fbpx

In tendenza

Allergologo si finge ginecologo e abusa delle pazienti: arrestato

Il 60 enne, secondo le indagini dei carabinieri di Monreale, vantava competenze in ginecologia e nel corso di almeno dodici visite ad alcune donne ha commesso abusi nei loro confronti

Le accuse di violenza sessuale aggravata sono costate gli arresti domiciliari e il braccialetto elettronico a un allergologo che esercitava in ambulatori privati a Palermo, Messina e Giarre. Il 60 enne, secondo le indagini dei carabinieri di Monreale, vantava competenze in ginecologia e nel corso di almeno dodici visite ad alcune donne ha commesso abusi nei loro confronti.

Tutto è partito dalla denuncia di una di loro, che ha raccontato come il medico, approfittando della visita allergologica e con la scusa di ulteriori necessità diagnostiche, l’avrebbe costretta a denudarsi e a subire palpeggiamenti in zone intime. Un’altra paziente avrebbe, successivamente, confermato di essere stata anche lei vittima di analoghi comportamenti.

I Carabinieri hanno accertato, spiegano, che questa era una condotta “sistematica” del medico, e avveniva solo nel corso di visite a pazienti “giovani o piacenti, tutte fra i 20 e i 45 anni”. Il medico utilizzava la scusa di doverle sottoporre ad approfonditi controlli di natura ginecologica e senologica. Le pazienti che hanno subito abusi da parte del medico sono in corso di esatta identificazione ed escussione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo