fbpx

In tendenza

Assenteismo e furto di carburante, cinque denunciati a Palermo

Le indagini hanno mostrato che i tre dipendenti dell'azienda si cedevano l'un l'altro i badge per sfuggire al turno di lavoro; uno di loro, inoltre, rubava il carburante dal camion dei rifiuti insieme con altre due persone esterne alla Rap

Peculato, truffa e assenteismo: sono i reati contestati a vario titolo a cinque persone dai Carabinieri di Palermo al termine di un’indagine sulla Rap, la municipalizzata del capoluogo siciliano che si occupa della raccolta dei rifiuti. Tre dei denunciati sono dipendenti dell’azienda. Per tutti è stato chiesto il rinvio a giudizio e l’udienza preliminare è stata fissata per il prossimo mese di gennaio.

Le indagini, concentrate sul periodo compreso tra settembre 2020 e marzo 2021, hanno messo in luce che i tre dipendenti dell’azienda si cedevano l’un l’altro i badge per sfuggire al turno di lavoro; uno di loro, inoltre, rubava il carburante dal camion dei rifiuti insieme con altre due persone esterne alla Rap.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo