fbpx

Stop alla campagna elettorale, domani urne aperte: tutti i candidati a Camera, Senato e Ars in Sicilia

In tendenza

Compra casa abusiva per abbatterla. Prestigiacomo (FI): “tanti ecomostri da cancellare”

La vicenda è quella di Sebastiano Misuraca, che ha comprato e fatto demolire una casa abusiva che deturpava il panorama

“La vicenda di Sebastiano Misuraca, il settantacinquenne che ha comprato e fatto demolire una casa abusiva che deturpava il panorama del Castello di Mussomeli è di quelle che restituiscono fiducia nell’umanità, e, purtroppo, anche sfiducia nelle istituzioni”. Lo afferma, in una nota, la deputata di Forza Italia, Stefania Prestigiacomo.

“Solo che questa volta – continua – un cittadino, anziché sfruttare la negligenza nella tutela del territorio, anche dal punto di vista del rispetto dei beni culturali e monumentali, per realizzare nuovi abusi e nuovi orrori, ha fatto ciò che il pubblico non ha avuto il coraggio di fare, si è sostituito alle istituzioni distratte ed ha restituito bellezza e dignità al panorama del Castello. L’esempio del signor Sebastiano dovrebbe far riflettere i rappresentanti delle istituzioni distratte perché i piccoli e grandi ecomostri da cancellare sono tanti. Gesti anche piccoli, come questo – conclude l’esponente azzurra -, hanno però in sé la potenza evocativa di una grande causa: difendere la bellezza ogni giorno, a qualunque costo”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo