fbpx

Sono 901 i nuovi positivi al Covid 19 in Sicilia: oltre i due terzi tra Palermo, Ragusa e Catania

In tendenza

Confcommercio Palermo commenta l’ultima operazione antimafia: “impensabile imprenditori ostaggio”

Dopo il blitz che ha portato al fermo di 16 persone dei clan mafiosi di Brancaccio, Corso dei Mille e Roccella

L’ennesimo successo di polizia e carabinieri è una straordinaria iniezione di fiducia e conferma il costante impegno dello Stato a difesa della legalità e dell’economia reale. È impensabile che ancora oggi una parte del tessuto imprenditoriale di Palermo sia ancora ostaggio della criminalità mafiosa che pensa di poter imporre la propria autorità con il metodo della violenza e delle minacce“. Lo ha detto Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo, commentando il blitz che ha portato al fermo di 16 persone dei clan mafiosi di Brancaccio, Corso dei Mille e Roccella.

L’unica strada percorribile da parte degli imprenditori – ha aggiunto – è quella di continuare a denunciare le pressioni mafiose, solo così potremo agevolare il lavoro di magistrati e forze dell’ordine e alimentare quel circolo virtuoso che negli ultimi anni ha permesso di ottenere importanti successi. Gli arresti di oggi ci danno rinnovata speranza di potere estirpare questi episodi criminali dalla realtà economica e sociale della nostra città“.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo