Covid, aumentano i guariti in Sicilia, ma i contagi sono ancora più di mille al giorno

In tendenza

Covid Sicilia, la giunta regionale valuta misure restrittive per fermare l’impennata di contagi

Il Cts avrebbe proposto l'istituzione dell'area rossa per tre settimane

Non è ancora arrivata la decisione da parte della Regione siciliana in merito alle conclusioni del Comitato tecnico scientifico sull’attuale situazione pandemica in Sicilia. Il Cts avrebbe proposto l’istituzione dell’area rossa per tre settimane.

“Al vaglio del governo Musumeci – si legge in una nota della Presidenza della Regione – ci sono misure restrittive che si rendono necessarie in considerazione dell’ andamento del contagio sul territorio siciliano”.

Pertanto, oggi rimangono in vigore le disposizioni previste dal governo nazionale relative alla didattica, salvo in quei Comuni dove sono state già assunte iniziative diverse come Palermo e Catania.

“Serviranno provvedimenti necessari adottati con fermezza” ha affermato il presidente Musumeci in un video che ha diffuso via social ieri sera quando la riunione era ancora in corso.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo