fbpx

In tendenza

Cracolici all’Ars: “assicurare il pieno funzionamento della Guardia medica di Bisacquino”

Presentata interrogazione all'Ars

“È necessario assicurare la piena e costante attività della Guardia medica di Bisacquino che da alcune settimane risulta funzionare a singhiozzo, sembrerebbe a causa della carenza di personale”. Lo dice il parlamentare regionale del Pd Antonello Cracolici che sulla vicenda ha presentato un’interrogazione all’Ars, rivolta all’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza.

“Si tratta di un presidio sanitario importante per quel territorio – aggiunge Cracolici – soprattutto se si considerano i disagi legati alla viabilità interna di quella zona. Chiedo pertanto di intervenire al più presto per assicurare una regolare prestazione di servizi sanitari nella Guardia medica di Bisacquino”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo