Covid, dopo 2 giorni in cui i nuovi positivi sono stati più dei guariti in Sicilia, torna il saldo negativo

In tendenza

Droga: serra indoor di canapa indiana in casa a mare della mamma a Catania

Aveva anche realizzando un allaccio abusivo alla rete pubblica per l'alimentazione degli impianti

Aveva impiantato una serra di canapa indiana nella casa al mare della madre. Carabinieri del nucleo radiomobile del comando provinciale di Catania hanno arrestato l’uomo, il 52enne A. G. per coltivazione illecita di sostanze stupefacenti e furto aggravato.

Nell’abitazione in suo uso nella contrada marinara di Vaccarizzo l’uomo aveva realizzato la serra indoor, munita di ogni impianto necessario per la coltivazione: dalle lampade per la corretta temperatura, al sistema di ventilazione ed impianto irriguo, oltre ai concimi per le 81 piante di canapa indiana trovate nel posto alte tra i 120 ed i 160 centimetri. Aveva anche realizzando un allaccio abusivo alla rete pubblica per l’alimentazione degli impianti. Giuffrida è stato ammesso agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato col rito per direttissima.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo