fbpx

In tendenza

In mostra all’Archivio storico di Palermo rari giornali stampati nell’Ottocento

Una straordinaria macchina del tempo che, mediante i volumi di Guidotti e Adelfio e la mostra, mette in luce aspetti talvolta poco conosciuti della nostra storia

Nell’ambito della manifestazione “Il maggio dei libri 2022”, promossa dal Comune di Palermo, presso la sala Damiani Almeyda dell’Archivio storico comunale, si inaugurerà la mostra dedicata ai giornali stampati a Palermo nell’Ottocento. La cerimonia di inaugurazione sarà sabato 14 maggio alle 16.30; relatori della conferenza la dott.ssa Eliana Calandra, Direttrice del Sistema bibliotecario cittadino, il dott. Francesco Teriaca, Dirigente comunale e scrittore, il prof. Tommaso Romano, poeta e saggista. Modererà l’incontro la giornalista Teresa Di Fresco; saluti istituzionali del prof. Mario Zito, Assessore alle CulturE di Palermo. Al tavolo dei relatori anche il giornalista ed editore Carlo Guidotti, e Gesualdo Adelfio, collezionista e studioso, che presenteranno il terzo volume del loro progetto editoriale dal titolo “I giornali di Palermo nell’Ottocento – L’informazione giornalistica e la pubblicità nella stampa dell’epoca” pubblicato da Edizioni Ex Libris. Il nuovo volume analizza il penultimo decennio del XIX secolo, analizzando gli anni quindi che intercorrono dal 1880 al 1890, caratterizzati da una violenta epidemia di colera, invasioni colonialiste, elezioni politiche, mutamenti istituzionali e rinnovamento dell’assetto urbanistico.

Una straordinaria macchina del tempo che, mediante i volumi di Guidotti e Adelfio e la mostra, mette in luce aspetti talvolta poco conosciuti della nostra storia che rivestono un ruolo di primaria importanza per meglio comprendere la storia sociale, politica ed economica dei nostri giorni.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo