fbpx

In tendenza

Lavori sulla Palermo-Catania e sulla Messina-Palermo: le modifiche alla viabilità autostradale

E-Distribuzione eseguirà i lavori di sostituzione di un elettrodotto di media tensione mentre proseguono le indagini georadar all’interno delle gallerie della A20

Nella notte tra lunedì 16 e martedì 17 maggio, in fascia oraria compresa tra le 22 e le 6 del mattino, l’autostrada A19 “Palermo-Catania” sarà chiusa in entrambe le direzioni tra gli svincoli di Buonfornello e Agglomerato Industriale. Il provvedimento è necessario per consentire a E-Distribuzione di eseguire i lavori di sostituzione di un elettrodotto di media tensione in attraversamento delle carreggiate autostradali in corrispondenza del km 38. Durante la chiusura, il percorso alternativo è costituito dalla strada statale 113 “Settentrionale Sicula”.

Proseguono invece le indagini georadar all’interno delle gallerie della A20 Messina-Palermo, alla ricerca di eventuali criticità da affrontare con interventi mirati di manutenzione. Dalla prossima settimana Autostrade Siciliane metterà sotto esame 14 tunnel: Porrazza, Carbonara, Malerba, Ronetto, Buonsignore, Rometta, Saja Archi, Serra Inglese, S. Biagio, Villafranca, Scianina, Tracoccia, S. Antonio e Grangiara.

Per permettere lo svolgimento dei monitoraggi, per lo più in orari notturni, alcuni tratti stradali verranno parzializzati mediante la chiusura alternata delle corsie di emergenza e l’istituzione di doppi sensi di circolazione. Ma sarà anche necessario istituire alcune uscite obbligatorie. Ecco quali in particolare:
– dalle 7 alle 20 di martedì 17 maggio, uscita obbligatoria per chi viaggia in direzione Messina allo svincolo di Cefalù con rientro a quello di Pollina Castelbuono;
– dalle 20 di mercoledì 18 alle 6 di giovedì 19 maggio, uscita obbligatoria per chi viaggia in direzione Messina allo svincolo di Milazzo con rientro a quello di Rometta;
– dalle 20 di martedì 24 alle 6 di mercoledì 25 maggio, uscita obbligatoria per chi viaggia in direzione Messina allo svincolo di Rometta con rientro a quello di Villafranca.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo