fbpx

In tendenza

Movida a Palermo, aggressione all’uscita di un pub: 2 denunciati

La vittima si era imbattuta in un gruppo di giovani che l'avevano aggredita causandogli delle contusioni

La polizia di Stato ha rintracciato e indagato in stato di libertà due palermitani di 28 e 31 anni, entrambi con precedenti di polizia, ritenuti responsabili di lesioni aggravate in concorso, in riferimento all’aggressione commessa la notte del 19 ottobre, intorno alle ore 1.30, ai danni di una persona appena uscita da un locale di via Calderai.

La vittima si era imbattuta in un gruppo di giovani che l’avevano aggredita causandogli delle contusioni. In un primo momento era riuscita a divincolarsi dall’attacco dei suoi aggressori, ed era fuggita in direzione di via Roma, ma era stata subito raggiunta, ma grazie all’intervento di alcuni clienti e del proprietario di un pub della zona, è stato evitato il peggio. Gli agenti della Sezione investigativa del commissariato Oreto-Stazione hanno subito avviato le indagini.

Determinante il particolare riferito dalla vittima in sede di denuncia, secondo cui i giovani, subito dopo l’aggressione si erano allontanati da via Calderai in direzione di via Maqueda, a bordo di una vettura di colore scuro. Gli agenti, esaminando le immagini del sistema di video sorveglianza, sono riusciti a individuare una vettura, Opel Corsa, che per orario, direzione di marcia e numero di occupanti, poteva essere quella indicata dalla vittima. Si è risaliti al nome dell’intestatario del veicolo.

L’individuazione fototografica e il riconoscimento da parte della vittima dei due aggressori, hanno inchiodato i responsabili dell’aggressione. Sono in atto ulteriori indagini per risalire all’identità degli altri complici.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo