Covid, aumentano i guariti in Sicilia, ma i contagi sono ancora più di mille al giorno

In tendenza

Natale Renda, il pachinese che “suona” il rap di Clementino e Sensei

Ha 26 anni ed è conosciuto come Xmasbeat

Quando vivi nel posto più sud d’Europa ti sembra difficile tutto, ma se  nonostante tutto riesci ad eccellere in qualcosa, allora senti che quello che hai fatto vale di più. Perchè chi abita nella grandi città italiane o nelle capitali europee, non conosce i sacrifici che compie chi vuole farsi conoscere ed è relegato nella periferia della periferia.

Questa è la storia di Natale Renda, 26 anni, una moglie, due figli e un lavoro da operaio. Una vita normale, ma con la testa piena di rap e una passione sfrenata che nel giro di 4 anni, con il nome d’arte Xmasbeat, lo hanno portato a musicare l’ultimo brano dei rapper Clementino e Sensei.

Quasi non ci credevo – ha raccontato Natale – il traguardo ottenuto mi ripaga dai sacrifici che ho fatto e che continuo a fare: l’arma vincente è credere in se stessi”.

L’8 gennaio i rapper Sensei e Clementino, due dei volti più noti della scena musicale rap italiana, hanno pubblicato il brano “Capi Del Rap”, l’ultimo singolo pubblicato dall’etichetta Star-m, per la produzione musicale a cura del milanese Yazee e del pachinese Xmasbeat.

E’ un sogno che diventa realtà – ha continuato il giovane produttore pachinese – ho imparato da autodidatta, grazie alla passione fortissima che mi ha mosso. Ascolto rap dai tempi di Eminem e già mi luccicavano gli occhi, poi ho deciso di mettere mani al pc e comporre da me”. Con tutte le contingenze del caso: una famiglia da mandare avanti, la distanza dai centri importanti di produzione e diffusione musicale. “Ho cominciato a creare – ha proseguito Xmasbeat – e pubblicare online, propormi. Poi mi è capitato di ascoltare Sensei: mi piaceva, così ho trovato il coraggio di contattarlo per utilizzare una mia base”.  E quando il rapper sardo, dopo qualche mese, si è deciso a rispondere lo ha fatto proponendo la collaborazione nel progetto “Capi Del Rap” assieme a Clementino.

Mai smettere di credere in se stessi – è il refrain di Natale Renda – dal profondo sud e senza l’aiuto di nessuno sono riuscito a raggiungere un obiettivo personale straordinario, ma è anche la prima volta che accade nella mia città”.

“Capi Del Rap” è su Spotify dallo scorso 8 gennaio.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo