fbpx

In tendenza

Orchestra sinfonica siciliana, Nicola Tarantino è il nuovo commissario straordinario

"Le indiscusse capacità amministrative e la pregressa esperienza professionale di Nicola Tarantino - afferma l'assessore Messina - hanno fatto ricadere su di lui la mia scelta. Sono certo che condurrà al meglio la gestione commissariale, affrontando con autorevolezza i nodi e le criticità gestionali emerse negli ultimi tempi"

La fondazione Orchestra sinfonica siciliana ha un nuovo commissario straordinario. Si tratta di Nicola Tarantino, dirigente del dipartimento regionale al Turismo, sport e spettacolo e attualmente responsabile della “Sicilia Film Commission”. La nomina, disposta dall’assessore allo Spettacolo Manlio Messina, si è resa necessaria per la decadenza del Consiglio d’amministrazione della fondazione, maturata in seguito alle dimissioni della maggioranza dei suoi componenti.
“Le indiscusse capacità amministrative e la pregressa esperienza professionale di Nicola Tarantino – afferma l’assessore Messina – hanno fatto ricadere su di lui la mia scelta. Sono certo che condurrà al meglio la gestione commissariale, affrontando con autorevolezza i nodi e le criticità gestionali emerse negli ultimi tempi”. 

Palermitano, con un passato da ufficiale della Guardia di Finanza, Nicola 
Tarantino è laureato in Economia e Scienze giuridiche ed è iscritto al registro dei revisori legali.
Svolgerà le funzioni statutariamente attribuite agli organi amministrativi e gestionali della Fondazione per quattro mesi e, comunque, fino alla ricostituzione del Consiglio d’amministrazione.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo