fbpx

In tendenza

Palermo, Giovane tedesca denuncia di essere stata violentata

L'aggressione è avvenuta venerdì scorso. Un giovane si sarebbe avvicinato con una scusa nella zona di via Polara a due passi dal tribunale e poi l'avrebbe aggredita. Poi sarebbe fuggito

Ha raccontato in ospedale di essere stata violentata di notte, poco prima che potesse rientrare in casa. La vittima è una ragazza tedesca di 25 anni che si trova in città per motivi di studio. L’aggressione è avvenuta venerdì scorso. Un giovane si sarebbe avvicinato con una scusa nella zona di via Polara a due passi dal tribunale e poi l’avrebbe aggredita. Poi sarebbe fuggito.

“Sono stata violentata da uno sconosciuto”, ha detto ai medici che hanno chiamato la polizia. La giovane aveva lividi sul volto, braccia e ginocchia. Gli investigatori della quarta sezione delle squadra mobile, che si occupa di reati sessuali o contro i minori, hanno raccolto i primi elementi realizzando un identikit sulla scorta delle informazioni che la vittima è riuscita a fornire tra le lacrime.

I poliziotti hanno acquisito inoltre le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza che potrebbero aver ripreso l’aggressore mentre si allontanava subito dopo l’accaduto. Eseguite anche perquisizioni in alcune abitazioni.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo