fbpx

In tendenza

Palermo, terze dosi di prossimità ai ragazzi della Yellow School

Sono state somministrate terze dosi ai ragazzi della scuola, ai loro familiari e agli insegnanti

Ancora più protetti dal Coronavirus grazie alla terza dose. Gradito ritorno, stamattina, per la struttura commissariale, alla Yellow School. Personale medico e amministrativo dell’ufficio del commissario Covid di Palermo è tornato a vaccinare nella sede della scuola fondata e diretta da Luca De Paoli, nata per promuovere l’autonomia dei soggetti con disabilità. Sono state somministrate terze dosi ai ragazzi della scuola, ai loro familiari e agli insegnanti.

Mesi fa avevo chiesto al commissario Covid di Palermo Renato Costa di venire a parlare con le famiglie dei miei studenti per fare sensibilizzazione al vaccino – ricorda De Paoli -. Lui non solo si è attivato immediatamente, ma non si è limitato a sensibilizzare: è venuto con i suoi medici a vaccinare. Prime e seconde dosi”.

Per noi Yellow School è un posto del cuore – dichiara Costa -. Quando siamo venuti qui, ad aprile, era la prima volta che il personale della Fiera del Mediterraneo usciva dall’hub per vaccinare. Possiamo dire che è stata in assoluto la nostra prima vaccinazione di prossimità, quella da cui è partito tutto il calendario successivo e il modello dell’hub flessibile, fatto non per chiudersi in se stesso ma per aprirsi alla città. Siamo tornati in Fiera carichi di emozioni e di biglietti di ringraziamento dei ragazzi. Seguite il loro esempio: proteggetevi con la terza dose di vaccino”.

 


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo