fbpx

In tendenza

Rapine a bordo dei monopattini a Palermo, in manette 3 giovani

Tre persone, di cui una armata di pistola, a bordo di due monopattini avevano minacciato un uomo facendosi consegnare denaro contante e un telefono cellulare

I Carabinieri di Palermo hanno arrestato tre giovani, fra cui un minorenne, ritenuti responsabili di rapina aggravata e porto di oggetti atti ad offendere. I militari sono intervenuti a piazza Don Bosco, in soccorso di un 30enne vittima di rapina da parte di tre persone travisate e di cui uno armato di pistola, che, a bordo di due monopattini lo avevano minacciato facendosi consegnare, sotto la minaccia dell’arma, denaro contante ed un telefono cellulare prima di darsi alla fuga. I Carabinieri hanno rintracciato i presunti responsabili, nei pressi via Libertà, dopo che erano stati notati e riconosciuti dalla stessa vittima, mentre faceva rientro a casa.

Nel corso della perquisizione hanno ritrovato il telefono cellulare del 30enne, un coltello a serramanico, 3 passamontagna, un paio di guanti neri e una pistola a salve con caricatore contenente 4 cartucce.

Ulteriori accertamenti hanno permesso di ipotizzare che gli stessi presunti colpevoli, nella stessa notte, in via Marchese di Roccaforte, avevano rapinato un altro giovane asportando anche questa volta un telefono cellulare e una banconota.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo