fbpx

In tendenza

Sequestro di beni per oltre un milione di euro a un imprenditore

All'uomo sono stati sequestrati una ditta che opera nel campo del commercio al dettaglio della telefonia; il 75,5% del capitale sociale di una srl operante nella somministrazione di bevande e alimenti all'interno del centro commerciale Sicilia Outlet Village

La Direzione Investigativa Antimafia ha eseguito il sequestro di beni per oltre un milione di euro a un imprenditore 54enne di Leonforte, nell’Ennese, gravato da numerosi precedenti penali, tra i quali anche una condanna in primo grado per usura.

L’imprenditore è indagato con altre 10 persone per trasferimento fraudolento di valori e autoriciclaggio, e, secondo gli investigatori, aveva cercato di nascondere il proprio patrimonio attraverso una serie di manovre facendolo risultare intestato ad altri. All’uomo sono stati sequestrati una ditta che opera nel campo del commercio al dettaglio della telefonia; il 75,5% del capitale sociale di una srl operante nella somministrazione di bevande e alimenti all’interno del centro commerciale Sicilia Outlet Village, a Agira nell’Ennese, sei beni immobili tra fabbricati e terreni nelle province di Enna e Pescara, due autoveicoli.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo