fbpx

In tendenza

Vittoria, Sallemi, eletto al Senato, si dimette da consigliere: “Orgoglioso di aver fatto parte del civico consesso”

Dopo l'elezione al Senato Sallemi lascerà il suo posto in consiglio comunale e subentrerà Monia Cannata

Nella seduta di ieri, 5 ottobre il consigliere comunale Salvo Sallemi – capogruppo di Fratelli d’Italia a Vittoria – ha rassegnato le sue dimissioni. Dopo l’elezione al Senato Sallemi lascerà il suo posto in consiglio comunale e subentrerà Monia Cannata. Grande emozione per Sallemi che ha preso la parola al termine della seduta ringraziando i colleghi: “La mia ultima seduta da consigliere è stata una grande emozione – commenta -. Ho salutato, con il grande rispetto che ho sempre avuto per l’istituzione consiliare il presidente, i colleghi e l’amministrazione comunale”.

Sono e sarò sempre un vittoriese orgoglioso e sarò un Senatore della Repubblica a disposizione della mia città, della mia terra e di tutto il Sud Est della Sicilia. Essere Senatore è un orgoglio incredibile ma è altrettanto un orgoglio essere stato consigliere comunale Non dimenticherò mai l’esperienza su questi banchi, prima in maggioranza e poi all’opposizione. È una delle forme più alte della politica, quello del servizio per la propria comunità e invito tutti i ragazzi, i giovani a seguire il consiglio comunale, a interessarsi dei problemi del territorio“, ha aggiunto.

Sallemi ha augurato buon lavoro ai colleghi e a Monia Cannata. “Io sarò sempre presente e a disposizione dei colleghi, degli amministratori, dei cittadini”, ha chiosato il neo senatore.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo