fbpx

In tendenza

Volley, sonfitta casalinga da 3-0 per Sistemia LCT Saturnia Aci Castello contro Gis Pallavolo Ottaviano

Nei tre set giocati, due fino ai vantaggi, ai biancoblu è mancata coesione, precisione nei fondamentali e determinazione nei momenti cruciali

Doveva essere una partita dalla quale uscire con un bottino di punti, ma la nona giornata del girone di ritorno del Campionato di volley maschile di Serie A3 Credem banca 20/21, per Sistemia LCT Saturnia Aci Castello, si è chiusa con una sconfitta da tre a 3-0 (28-30, 26-28, 23-25), messa a segno da Gis Pallavolo Ottaviano che, set dopo set, con determinazione, ha portato a casa la vittoria.

Nei tre set giocati, due fino ai vantaggi, ai biancoblu è mancata coesione, precisione nei fondamentali e determinazione nei momenti cruciali, cosa che non è sfuggita agli avversari che, soprattutto a muro, hanno eretto una barricata a tratti insormontabili, con l’opposto Lucarelli, top scorer del match con 27 punti, che ha messo in crisi più volte la difesa di casa.

LA PARTITA
Ottaviano parte subito forte (0-3) e per Saturnia Aci Castello la partita inizia in salita. Gli ospiti sono sempre avanti fino a quando Franco Arezzo passa il muro e riporta il punteggio sul segno del pareggio (13-13). Si gioca punto a punto e finalmente i biancoblu riescono ad andare in avanti (21-19). Poi il black out che costringe coach Lopis a richiamare i suoi (22-23) . Al rientro sempre il numero 9 fa andare avanti i suoi (23-23). Si va ai vantaggi, in una sfida che si allunga fino a quando Ottaviano non riesce a chiude (28-30).

Inizio del secondo set fotocopia del primo (1-4). Quando Ulrik Dahl conquista un mani out è di nuovo pari (4-4).  Si va di nuovo avanti con Andrea Chiesa che schianta un pallone imprendibile nella metà campo avversaria (12-11). Quando Fulvio Fasanaro dice che a muro non si passa è più 2 (15-13). Poi il gioco si ribalta (19-20) e si ricomincia a giocare punto a punto. Si va nuovamente ai vantaggi ed è Lucarelli ad incassare un altro punto per i suoi (26-28).

L’esordio vincente del terzo set è di Marco Di Franco (1-0), subito Ottaviano si rifà sotto (1-4). Lopis cambia il braccio armato e manda in campo Andrea Saraceno che va subito a segno(2-5). I biancoblu rimangono sempre sotto fino ad un pareggio conquistato dall’opposto (17-17). Lucarelli è una macchina da guerra, impone il ritmo del gioco e conquistra la vittoria (23-25).

TABELLINO
Sistemia LCT Saturnia Aci Castello – Falù Ottaviano 0-3 (28-30, 26-28, 23-25)
Sistemia LCT Aci Castello: Pugliatti 2, Arezzo Di Trifiletti 5, Andriola 2, Dahl 15, Pricoco 3, Reina 2, Sciuto (L), Vitale 0, Chiesa A. 5, Di Franco 5, Zito (L), Fasanaro 4, Saraceno 6, Chiesa M. 0. N.E. All. Lopis.
Falù Ottaviano: Piazza 1, Scarpi 13, Lucarelli 27, Ammirati 7, Ndrecaj 9, Ardito (L), Luciano 0. N.E. Diaferia. All. Mosca.

ARBITRI: Ciaccio, Giorgianni.
NOTE: durata set: 32′, 33′, 27′; tot: 92′.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo