fbpx

In tendenza

Celiachia. Cafeo (Prima l’Italia): “mozione per digitalizzare l’erogazione degli alimenti senza glutine”

"Questa necessaria semplificazione non è un privilegio, ma un segnale forte da parte delle istituzioni che devono rispondere con i fatti alle esigenze dei cittadini"

“Ho firmato, insieme a tutto il gruppo di Prima l’Italia all’Ars, una mozione per impegnare il Governo e in particolare l’Assessorato alla Salute all’immediata digitalizzazione della tessera sanitaria, affinchè anche i cittadini siciliani possano usufruire di tutti i servizi correlati e già fruibili nelle altre regioni italiane, fascicolo sanitario incluso”. Lo dichiara l’On. Giovanni Cafeo, parlamentare regionale di Prima l’Italia.

“In particolare – prosegue Cafeo – abbiamo chiesto di attivare nell’immediato, nelle more della attivazione del fascicolo sanitario, la digitalizzazione dell’intero percorso per l’erogazione degli alimenti senza glutine ai cittadini celiaci, consentendo in tempi brevissimi la possibilità di sostituire gli obsoleti e poco pratici buoni cartacei con la Tessera Sanitaria e con un codice celiachia (PIN). Questo passaggio permetterà a tutti i soggetti celiaci siciliani di acquistare i prodotti alimentari specifici, inclusi nel Registro Nazionale degli Alimenti, in tutte le farmacie pubbliche e private convenzionate con il Servizio sanitario della nostra regione e presso tutti gli esercizi commerciali erogatori preventivamente autorizzati come parafarmacie, punti vendita specializzati, supermercati, grande distribuzione organizzata, etc. Questa necessaria semplificazione non è un privilegio, ma un segnale forte da parte delle istituzioni che devono rispondere con i fatti alle esigenze dei cittadini”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo