fbpx

In tendenza

Il M5S contro Musumeci. Trizzino: “Termovalorizzatori pura propaganda, lo sapevamo. Ora spieghi che fine hanno fatto”

"Il grande bluff del presidente sugli impianti, ai quali, sia chiaro, eravamo e restiamo contrari"

“Sui termovalorizzatori tutto tace, e per coloro che, come noi, hanno sempre sostenuto la loro incoerenza con il piano regionale dei rifiuti, non può che essere una buona notizia. Ciò però non esonera il presidente Musumeci dal dovere di spiegare ai siciliani il perché. Ovvero ammettere che la manifestazione di interesse strombazzata qualche mese fa era, ed è, quantomeno condizionata da esigenze elettorali”. Lo dichiara il deputato all’Ars del Movimento 5 Stelle Giampiero Trizzino che, nel sottolineare “la perdurante latitanza del bando per la realizzazione degli impianti“, commenta inoltre le notizie di stampa riguardanti la possibile realizzazione di un mini impianto di incenerimento in territorio di Partinico, che a quanto si apprende neppure è previsto nel piano d’ambito.

“Apprendiamo sorpresi – aggiunge il deputato – che la conferenza dei servizi per l’opera in questione è fissata il 21 luglio, mentre le associazioni ambientaliste sono già in campo. Musumeci, con l’occasione, spieghi anche questo e ci illustri fonti normative e strumenti di programmazione”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo