fbpx

In tendenza

Inizia il percorso fondativo della Nazionale Siciliana di calcio femminile

La Sicilia Football Association ha espresso l’intenzione di accelerare il processo di costituzione della squadra femminile, per la quale verrà creato un apposito gruppo di lavoro

Inizia il percorso fondativo della Nazionale Siciliana di calcio femminile. L’annuncio è arrivato ieri a Menfi (AG), nel corso dell’evento organizzato dall’associazione “Nuovo 15 Settembre” presso lo storico Palazzo Planeta, sede di Maharìa Sicily, che ha visto protagonista la C.T. della Nazionale Venezuelana di calcio femminile Pamela Conti, campionessa palermitana che dal 2019 è selezionatrice della squadra “vinotinto”.

La Sicilia Football Association – rappresentata per l’occasione dal Segretario Generale Fabio Petrucci, dal Responsabile dell’Area Tecnica Gerolamo Di Giovanni e dalla componente del comitato promotore della selezione femminile Rosi Libertini, sportiva di Castelvetrano – ha espresso l’intenzione di accelerare il processo di costituzione della squadra femminile, per la quale verrà creato un apposito gruppo di lavoro a partire da inizio 2023.

Presente all’evento anche una delegazione di calciatori convocati per la Antudo Cup, trofeo d’esordio della Nazionale Maggiore, ovvero Francesco Corso, Valerio Genesio, Rosario Licata e Alessio Maniscalco, militanti nelle formazioni d’Eccellenza della Mazarese e dello Sciacca.

Tra gli argomenti del dibattito, moderato da Dario Vetrano, i temi dell’integrazione, dell’identità e dell’emancipazione, sui quali si sono confrontati Pamela Conti e i dirigenti della Sicilia F.A., con interventi anche di esponenti della comunità italo-venezuelana di Menfi, di protagonisti del calcio locale menfitano e di rappresentanti delle istituzioni.

Riguardo alla selezione femminile, la Sicilia F.A. sottolinea l’importanza simbolica dell’annuncio. “È significativo che avvenga in quest’occasione – evidenzia Rosi Libertini – perché è un onore confrontarsi con Pamela Conti, che è la dimostrazione vivente di come in Sicilia possano nascere talenti di grande livello, anche nel calcio femminile. Pamela è un’eccellenza ed un esempio per le donne siciliane e lo sarà anche per la nostra selezione femminile”.

Per il Responsabile dell’Area Tecnica Gerolamo Di Giovanni “la fondazione della squadra femminile potrà dare impulso ad un virtuoso percorso capace di coinvolgere maggiormente le donne nel mondo calcistico siciliano, apportando un importante contributo alla crescita del calcio femminile nella nostra isola”.

La Sicilia F.A. ha già esordito con la selezione maggiore e con quella di futsal – ricorda il Segretario Generale Fabio Petrucci, che ha aggiunto – “speriamo presto possa farlo anche con le donne, perché il calcio può essere un fenomeno strettamente connesso all’inclusione, all’impegno sociale e alla rottura degli stereotipi. La fondazione stessa della Nazionale Siciliana è stata e continua ad essere una sfida agli stereotipi sulla Sicilia”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo