fbpx

In tendenza

Priolo, sopralluogo al Ciapi dell’assessore regionale Scavone: al centro del dibattito il rilancio dell’ente

Un incontro interlocutorio in cui, però, si è fatto il punto della situazione sulla situazione dell'ente

Oggi con l’assessore regionale del Lavoro, Antonio Scavone, alla presenza del commissario Barresi, la deputazione regionale siracusana e i sindaci del territorio hanno tenuto un incontro nei locali del Ciapi per discutere del suo stato. Un incontro interlocutorio in cui, però, si è fatto il punto della situazione sulla situazione dell’ente

Si è trattato di un appuntamento per visionare la realtà dell’ente – afferma Rossana Cannata -, analizzare la situazione economica in cui versa e verificare le prospettive di rilancio. Evidenziando lo stato attuale – aggiunge la componente della commissione Attività produttive – si è rilevata la costituzione di un fondo Contenziosi come garanzia rispetto alla massa di contenziosi che gravano sull’ente e si è indicato in circa 572 mila euro la cifra necessaria per l’approvazione del bilancio di previsione e di conseguenza per consentire i pagamenti ai lavoratori”. Somme che la Regione deve prevedere approvando nel minor tempo possibile una variazione di bilancio per stanziare le somme e garantire le spettanze ai lavoratori del Ciapi.

Tra le potenzialità del Ciapi – conclude la Cannata – è stata rilevata una mission coerente con la struttura, con una particolare vocazione alla formazione tecnico industriale e anche quella di base della pubblica amministrazione. Fari puntati, quindi, sulla necessità di investire sulla sua storia ma anche sull’innovazione e l’aggiornamento pubblico burocratico e sulla filiera formativa professionale”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo