fbpx

In tendenza

Siracusa, sale sul tetto di una comunità e minaccia di lanciarsi giù: salvato dai Carabinieri

Il 24enne, dopo oltre un’ora di colloquio, ha permesso al militare di avvicinarsi

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Siracusa sono intervenuti in una comunità di recupero del capoluogo in cui un giovane di 24 anni, affetto da dipendenza da sostanze stupefacenti, era salito sul tetto della struttura e, armato di spranga in ferro per tenere lontani i soccorritori, minacciava di buttarsi.

La pattuglia ha instaurato con il giovane un lungo dialogo; uno dei Carabinieri si è arrampicato sul tetto, mentre l’altro ha parlato con il giovane, cercando di guadagnarne la fiducia.

Il 24enne, dopo oltre un’ora di colloquio, ha permesso al militare di avvicinarsi e di disarmarlo togliendogli dalle mani la spranga e facendolo scendere in sicurezza.

I Carabinieri hanno affidato il giovane al personale paramedico della struttura per le cure del caso.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo