fbpx

In tendenza

Si addormenta con la sigaretta accesa: il materasso va in fiamme, morto 60enne nell’Agrigentino

L'uomo, che aveva problemi di deambulazione, non è riuscito a mettersi in salvo

Immagine generica di repertorio

Un uomo di sessant’anni, Onofrio Galvano, di Raffadali, in provincia di Agrigento, è morto in seguito all’incendio del materasso e della camera da letto dove stava dormendo, provocato dalla sigaretta che aveva lasciato accesa dopo essersi addormentato. L’uomo, che aveva problemi di deambulazione, non è riuscito a mettersi in salvo.

Al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento sono invece finiti i suoi familiari, rimasti intossicati dal fumo che ha invaso il primo piano dell’edificio. I pompieri sono poi riusciti a spegnere l’incendio e mette in sicurezza lo stabile.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo