fbpx

In tendenza

Vaccino. Musumeci: “lavoriamo sugli indecisi, siamo vicini alla media in Italia”

"Dipende dalla capacità di decidere se vaccinarsi e mettere al sicuro la propria vita, o se continuare a stare a guardare"

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, a margine della “Tre giorni del volontariato” organizzata dalla Regione, che si svolge a Enna e si conclude oggi, commenta gli indici di vaccinati in Sicilia, che vedono il trend in aumento, ma sono inferiori alle altre regioni italiane.

“Bisognerà chiedere ai cittadini. La Regione ha fatto tutto quello che doveva fare. Dipende dagli ultimi 5 centimetri di ciascuno di noi, cioè dal cervello. Dipende dalla capacità di decidere se vaccinarsi e mettere al sicuro la propria vita, o se continuare a stare a guardare. Noi lavoriamo soprattutto sugli indecisi, che è la fascia vasta di chi non si è ancora vaccinato – aggiunge Musumeci – gli irriducibili, non si possono recuperare. Dipende, quindi, dalla responsabilità di questa residua parte di Siciliani. Stiamo andando avanti. Abbiamo recuperato, in queste settimane, la diffidenza dei mesi passati e restiamo fiduciosi. Speriamo di poterci presto allineare alle stesse percentuali nazionali, anche se ormai ci siamo molto vicini”.


© Riproduzione riservata - Termini e Condizioni
Stampa Articolo